FcIN - Tre di A su Pinamonti. Ma a gennaio è in salita

 di Giuseppe Granieri  articolo letto 4067 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
FcIN - Tre di A su Pinamonti. Ma a gennaio è in salita

Il mercato di gennaio, si sa, non è facile per nessuno: giocatori, allenatori, direttori sportivi e presidenti. Le squadre hanno già una loro fisionomia e andare a intaccare determinati equilibri non è mai una cosa facile e immediata. In quest’ottica rientra anche la possibile, ma non scontata, partenza in prestito di Andrea Pinamonti, attaccante classe 1999, vincolato all’Inter da un contratto che scadrà nel giugno del 2021: è cercato da mezza serie A, ma sua collocazione non è facile. Il ChievoVerona è il club in pole position per accaparrarsi il prestito del bomber di Cles, ma se non si sblocca la pista che porta Roberto Inglese al Napoli sarà difficile operare in entrata per il presidente Campedelli. E da questo punto di vista, si registra una empasse, e non si sa quali potranno essere i tempi, ma comunque si aspetterà la pausa del campionato, e il tutto slitta dunque di almeno una settimana. In più, con eliminazione dei partenopei dalla Tim Cup, gli spazi per Inglese si ridurrebbero molto.

Da Cagliari, invece, giungono conferme a FcInterNews.it, sul gradimento verso Pinamonti, ma anche lì con Leonardo Pavoletti in avanti gli spazi per il giovane Andrea potrebbero essere ridottissimi. Certo è che Inter e Cagliari hanno ottimi rapporti, iniziati lo scorso anno con l'operazione Senna Miangue e che stanno proseguendo ancora oggi: la società nerazzurra è fortemente interessata a Nicolò Barella e non è detto che un possibile arrivo sull’isola di Pinamonti non possa essere il viatico giusto per vedere, sin dal prossimo anno, il centrocampista vestito di nerazzurro. Per Pinamonti, infine, persiste l’interesse del Crotone, mentre il Parma è out più per una questione di categoria che non di gradimento. Il calciomercato, comunque, è iniziato solo ieri, e ci sarà spazio per chiudere le eventuali trattative fino al 31 gennaio alle 23.