FcIN - Ramadani vede il ManU per Perisic, ma l'Inter prepara il rinnovo

 di Redazione FcInterNews.it  articolo letto 46252 volte
FcIN - Ramadani vede il ManU per Perisic, ma l'Inter prepara il rinnovo

Fali Ramadani, ufficialmente, è stato in viaggio d'affari, ma la tappa di questa mattina a Manchester si porta con sè un inevitabile retrogusto di calciomercato. Secondo quanto verificato in esclusiva dalla redazione di FcInterNews infatti, l'agente di Ivan Perisic è sbarcato ieri in Inghilterra e oggi ha visitato la città britannica per vedere lo United di Josè Mourinho e colloquiare circa il futuro del suo assistito, da tempo nel mirino dei Red Devils.

PROVE DI RINNOVO - Da quando il club di Old Trafford non è riuscito a chiudere per l'ingaggio dall'esterno offensivo nerazzurro, la dirigenza dell'Inter ha avviato i contatti con lo stesso Ramadani per trovare un accordo di rinnovo, affinché Perisic possa restare a San Siro per altri quattro anni, allontanando così i fantasmi di Manchester e soddisfacendo le richieste di Luciano Spalletti che stravede per lui. La prima offerta nerazzurra, respinta, era di 5 milioni netti all'anno sino al 2021. Troppo pochi, visto e considerato che lo United gliene assicurerebbe 28 per lo stesso arco temporale. Le parti si sono promesse di riaggiornarsi, perché l'Inter vuole fortemente la riuscita dell'operazione, tanto che la nuova proposta si aggira intorno ai sei milioni all'anno bonus compresi.

IL BIVIO - In attesa di scoprire l'esito della trattativa tra Perisic e l'Inter, Ramadani si è sentito probabilmente in dovere di avvisare il Manchester United, mettendolo di fronte ad un bivio. Il ragazzo a Milano ha dimostrato di star bene e di poter fare la differenza, il lauto compenso offertogli dall'Inter è si minore rispetto a quello degli inglesi ma comunque migliore del suo attuale (3.5 mln netti a stagione), senza dimenticare che Spalletti lo ha identificato come il giocatore su cui puntare maggiormente, insieme a Icardi, per riportare l'Inter nell'Europa delle grandi. Il progetto, insomma, è affascinante. I Red Devils potrebbero essersi trovati dunque chiamati a prendere una decisione importante, decisiva ai fini del lunghissimo corteggiamento estivo nei confronti del croato: rilanciare e soddisfare le rischieste di Walter Sabatini e Piero Ausilio, o mollare la presa.

La sensazione è che la telenovela Perisic possa essere quasi giunta ai titoli di coda, dopo i finali (o presunti tali) messi in mostra in queste settimane di apparente raffreddamento della pista. Ora non resta che aspettare la scena finale, quella che viene dopo i credits di autori, collaboratori, produttori e macchinisti. Solo allora si scoprirà quale sarà il futuro dell'attaccante croato.