Andrea Palazzi, centrocampista classe 1996, in forza al Pescara, fino a fine stagione, con la formula del prestito condizionato (riscatto obbligatorio se il club abruzzese dovesse centrale la promozione di A), ha subìto un brutto infortunio, il 25 novembre scorso nella gara esterna contro lo Spezia: lesione al legamento crociato anteriore e del menisco esterno del ginocchio destro. Un brusco stop per una prima parte di stagione che era cominciata nel migliore dei modi: 9 presenze totali, per 586 minuti giocati, sempre da centrocampista centrale, nella formazione allenata da miste Zdenek Zeman. Oggi, l’attualità prevede, dopo l’operazione, una rieducazione svolta ad Appiano Gentile (il giocatore è sotto contratto con l'Inter fino al giugno del 2021, ndr), secondo quanto risulta ad FcInterNews.it, con i tempi di rientro previsti per la fine del mese di marzo o, al massimo, i primi di aprile. Dunque, la situazione al momento è questa, con il ragazzo motivato e concentrato a tornare quanto e più forte di prima, in primavera.

Sezione: Esclusive / Data: / articolo letto 2551 volte
Autore: Giuseppe Granieri