Non ci sono in cantiere, al momento, secondo quanto risulta a FcInterNews.it, incontri per discutere del rinnovo di contratto di Antonio Candreva. L’attuale accordo scadrà il 30 giugno del 2020 e, nonostante qualche rumours apparso recentemente, non si sta parlando né di allungare fino al 2021 il contratto, né di adeguare l’ingaggio. Il motivo, comunque, non è da intendersi sulla persona e sul calciatore, ma sul delicato momento che sta vivendo l’Inter: tutte le componenti, infatti, sono orientate a raggiungere l’obiettivo stagionale, l’agognato accesso alla zona Champions League. Successivamente, ci sarà spazio per i rinnovi e per tutte le valutazioni del caso. Da questo punto di vista, insomma, pare che il mese giusto per discutere di questi argomenti sarà maggio o al più tardi giugno.

Sezione: Esclusive / Data: Mar 13 Febbraio 2018 alle 15:36 / articolo letto 8820 volte
Autore: Giuseppe Granieri