VERSIONE MOBILE
 Sabato 4 Luglio 2015
DAGLI INTER CLUB
SE FOSSE NECESSARIO UN SACRIFICIO, CHI CEDERESTE?
  
  
  
  
  
  

DAGLI INTER CLUB

Ivan Cordoba premiato dall'Inter Club di Seveso

Consegnato al colombiano il "Pirata d'oro"
19.05.2011 17:14 di Christian Liotta  articolo letto 1475 volte
Fonte: Inter.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Ivan Cordoba premiato dall'Inter Club di Seveso

È stato consegnato ieri sera a Ivan Ramiro Cordoba, presso il Ristorante 'Il Fauno' di Cesano Maderno, il 'Pirata d'Oro 2011'.
Il premio, giunto alla sua ventiduesima edizione, che come tradizione viene attribuito dai soci dell'Inter Club S.Pietro Nerazzurro di Seveso al miglior giocatore nerazzurro della stagione precedente a quella in corso. Ma nella fantastica stagione del 'Triplete', il premio consegnato a Cordoba, che nell'albo d'oro succede a Julio Cesar, ha anche la valenza di premio alla carriera per il colombiano all'Inter da più di 11 anni. rotagonisti di queste vittorie, ma anche di dedicato alla sua carriera.

Il premio, dedicato allo storico presidente del Club Giancarlo Bellotti, e chiamato così perché Giampiero Marini, al quale il sodalizio è sempre stato intitolato, era soprannominato il "Pirata", consiste in una scultura in oro del logo del club, dell'altezza di circa venti centimetri, appoggiato su di un basamento in marmo. Ivan Cordoba, dopo i ringraziamenti di rito ai 150 tifosi presenti, ha espresso grande soddisfazione per il riconoscimento assegnato auspicando che la stagione possa chiudersi con un altro successo a Roma nella finale di Tim Cup per ripagare come si deve l'enorme passione ed il calore di tutti i cuori nerazzurri.

Nel corso della piacevolissima serata di festa è stato anche consegnato dal consiglio direttivo dell'IC S.Pietro Nerazzurra al difensore colombiano anche un contributo per la sua fondazione 'Colombia Te Quere Ver' che sta sviluppando alcuni progetti importanti in favore dei bambini del paese di origine di Ivan Cordoba.


Altre notizie - DAGLI INTER CLUB
Altre notizie
 

SALAH, SILENZIO ASSENSO (ALLA CESSIONE). L'INTER PERÒ NON SI FACCIA CONTAGIARE

Salah, silenzio assenso (alla cessione). L'Inter però non si faccia contagiareIn materia giurisprudenziale il silenzio assume diverse sfaccettature a seconda del tipo di negozio giuridico che si sta esaminando e quello di Mohamed Salah fa intuire la volontà del giocatore egiziano di salutare Firenze per accasarsi altrove. È indubbio...
ESCLUSIVA - Ag. Perisic: "L'Inter è meta gradita, starà ai due club trattare"Nome tornato prepotentemente in auge dopo un breve periodo di 'pausa' è quello di Ivan Perisic, jolly offensivo classe '89 in forza al Wolfsburg che, chissà, potrebbe essere uno dei due colpi che Erick Thohir concretizzerà per l'attacco di Rob...

FCIN - FUTURO BARDI, SI DECIDE PRIMA DELL'INIZIO DEI RITIRI. RICHIESTE DA...

FcIN - Futuro Bardi, si decide prima dell'inizio dei ritiri. Richieste da...Francesco Bardi è sicuramente uno dei giovani più interessanti di scuola Inter, come ha dimostrato nella -...

PAGELLONE DI FINE ANNO: TANTE INSUFFICIENZE. ICARDI MERITA UN 7+

Pagellone di fine anno: tante insufficienze. Icardi merita un 7+"C’è tempo, stiamo a vedere cosa succede. Io ho fatto delle richieste ben precise, ma non è che la...

AD APPIANO L'UNDER 21 SFIDA LA BERRETTI: L'ANALISI DEL MATCH

Ad Appiano l'Under 21 sfida la Berretti: l'analisi del matchNonostante la Serie A italiana sia finita già da una settimana, in quel di Appiano Gentile si continua a lavorare. No,...

TRIONFO DI KOVACIC. PER ICARDI PREMIO DELLA CRITICA

Trionfo di Kovacic. Per Icardi premio della criticaQuasi a furor di popolo, è Mateo Kovacic che conquista la quarta edizione del Pallone d'Oro...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 4 Luglio 2015.
 
Juventus 87
 
Roma 70
 
Lazio 69
 
Fiorentina 64
 
Napoli 63
 
Genoa 59
 
Sampdoria 56
 
Inter 55
 
Torino 54
 
Milan 52
 
Palermo 49
 
Sassuolo 49
 
Hellas Verona 46
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 34
 
Cesena 24
 
Parma 19*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI