Ai microfoni di Inter Tv, Roberto Gagliardini, centrocampista dell'Inter, presenta la gara di sabato contro la Juventus: 

Quanta voglia c'è di giocare, visto anche che col Chievo ieri assente?
"Tantissima. Oltre al fatto che è una partita contro una squadra importante come la Juve, ma anche per la situazione in classifica diventa un match fondamentale che dobbiamo assolutamente fare nostro".

L'Inter non ha le coppe, è davvero un vantaggio?
"Giocare le coppe è un obiettivo che si pone qualsiasi squadra, credo sia un vantaggio perché giocarle è sempre un piacere. Poi non affrontare questi impegni permette di risparmiare energie mentali, ma l'obiettivo delle squadre di livello è quello di esserci. Il traguardo dell'Inter, lo abbiamo sempre detto, è quello di arrivare tra le prime quattro. Vediamo dove saremo a marzo, poi diremo dove possiamo arrivare".

Rispetto allo scorso anno stati fatti 18 punti in più. E' una soddisfazione anche poter rispondere così alle critiche?
"L'anno scorso abbiamo avuto tanti alti e bassi, quest'anno stiamo trovando continuità nei risultati e nel gioco. Penso possa essere un anno positivo nel quale possiamo toglierci grandi soddisfazioni".

Sezione: Copertina / Data: Gio 7 Dicembre 2017 alle 13:10 / articolo letto 6114 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A